Claudia Formiconi Blog 18 Maggio 2017 Vaccini

Home Blog Opere Versi Articoli Recensioni Galleria Letture Eventi News

18 Maggio 2017
Vaccini


Uscire dal periodo oscuro ed entrare nell'era dei Lumi con la Rivoluzione Scientifica che ci ha condotto nel sentiero del progresso Civile, e il dover rimettere, oggi, in discussione l'utilità del vaccino, solo perché qualcuno con il senso dell'onnipotenza o della propria ostinata convinzione, scevra di competenza e del tutto ignorante, pensa che questo possa nuocere alla salute, mi fa inorridire. Io, dal canto mio, mi sento figlia naturale di quel momento Storico/Sociale/Culturale/Scientifico che è l'ILLUMINISMO che, come diceva Kant - " è l'uscita dell'uomo dallo stato di minorità che egli deve imputare a se stesso. Minorità è l'incapacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro."
Ergo, son grata a Edward Jenner, medico e naturalista del XVIII secolo, padre legittimo del vaccino contro il vaiolo; a Montesquieu, Voltaire, Rousseau, e a Diderot e D'Alambert e a tutti gli Enciclopedisti.


CONDIVIDI
facebook twitter G+ Stampa
© Claudia Formiconi
web by Filippo Brunelli claudia formiconi articoli articolo https://claudiaformiconi.it/leggiblog.aspx?id=5
Claudia Formiconi è nata a Roma. Ha collaborato con il Nuovo Giornale dei Poeti, Silarus, Alla Bottega, e altre riviste letterarie. Ha lavorato in Rai. Scrive su culturadesso.it, l'ideale.info, come critico artistico-letterario e dove cura le rubriche Introspezioni che tratta di poesia, e CineCult. Contrasti, Bastogi Editrice Italiana, 2013 (collana Il Liocorno), è la sua prima raccolta di versi, edita nel 2013 e Scrivo versi nudi, Edizioni BastogiLibri, Roma, 2016