Claudia Formiconi Blog 16 Giugno 2018 Andrea Pazienza detto Paz - A trent'anni dalla scomparsa

Home Blog Opere Versi Articoli Recensioni Galleria Letture Eventi News

16 Giugno 2018
Andrea Pazienza detto Paz - A trent'anni dalla scomparsa


Sì perché, oltre ad essere stato un bellissimo ragazzo dagli occhi neri come l'inchiostro, avevi una mente geniale e rivoluzionaria.                  
Dalla pittura murale al fumetto, al manifesto, tra i tanti quello realizzato per il film di Fellini La citta della donne.
Il vulcanico ragazzo di origine pugliese, dai molteplici talenti e dalla grande ironia, ci lascia un'eredità unica:  dalle aule accademiche, agli ambienti intellettuali, dalla poesia a quella di Pier Vittorio Tondelli, al DAMS.; anche però quella più  umana possibile, la fragilità e quel senso, a volte, sfuggente della fluidità del tempo, troppo difficile da imprigionare persino in uno dei suoi tanti illuminamti fumetti. Per questo e tanto altro ancora,  ti ringrazio, Andrea Paz, e voglio  ricordarti con un tuo canto:
 
"Ma io sono la mitica anatra migrante
sono ancora una volta perpetuo moto
sono la brocca sognante, desiderio di vuoto.
E se le mie arroganti parole di un tempo
son finite segnalibro d'un volume dimenticato
pure ti chiedo ara il mio campo
a scoprirlo."  ( Andrea Pazienza detto Paz )

Andrea-Pazienza-detto-Paz---A-trent#39;anni-dalla-scomparsa
CONDIVIDI
facebook twitter G+ Stampa
© Claudia Formiconi
web by Filippo Brunelli claudia formiconi articoli articolo https://claudiaformiconi.it/leggiblog.aspx?id=58
Claudia Formiconi è nata a Roma. Ha collaborato con il Nuovo Giornale dei Poeti, Silarus, Alla Bottega, e altre riviste letterarie. Ha lavorato in Rai. Scrive su culturadesso.it, l'ideale.info, come critico artistico-letterario e dove cura le rubriche Introspezioni che tratta di poesia, e CineCult. Contrasti, Bastogi Editrice Italiana, 2013 (collana Il Liocorno), è la sua prima raccolta di versi, edita nel 2013 e Scrivo versi nudi, Edizioni BastogiLibri, Roma, 2016